SALEMI – Fiaccolata alla memoria di Marisa Leo

In silenzio, in marcia ed in ricordo di Marisa Leo. Così la comunità di Salemi ha voluto rendere un omaggio commosso alla memoria di una donna, conosciuta e amata da tutti nel paese che l’ha vista nascere e crescere, brutalmente strappata alla vita da colui che era il padre di sua figlia, l’ex compagno poi suicidatosi dopo aver compiuto uno dei delitti più vili, macchiandosi di femminicidio.
Ed è proprio per fermare un fenomeno criminale che ormai ha assunto proporzioni tragiche, che la società civile salemitana, con le associazioni locali in prima fila, assieme all’amministrazione comunale e le scuole cittadine, ha voluto dare un segnale forte, di reazione, ad una tragedia che li ha toccati da vicino.
Il nome di Marisa, uccisa a colpi di fucile poco più di una settimana fa cadendo nel tranello del suo carnefice, deve rimanere vivo ed essere monito perché nessun’altra donna sia colpita dal crudele destino che è toccato a lei ed alla sua famiglia, che ora la piange, ma col sostegno di un’intera collettività. Questo il monito degli organizzatori della marcia.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *