AGRIGENTO – Bambino trova nascosto in via Nicone un caricatore con 6 proiettili

Un bambino ha rinvenuto un caricatore contenente sei proiettili riconducibili ad un fucile Moschetto, arma di produzione italiana e utilizzata nel periodo fascista. Il ritrovamento è avvenuto  in una casa diroccata di via Nicone, la zona a valle della Banca Italia. Il piccolo in compagnia di alcuni coetanei stava giocando quando ha trovato il caricatore che ha subito consegnato alla madre.  Quest’ultima ha immediatamente chiamato il 113.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.