AGRIGENTO – Rifiuti, firmati i contratti di servizio: quindici i Comuni che hanno aderito

Sono stati firmati i cosiddetti contratti di servizio, le scritture private che fissano le nuove modalità alle quali si rapporteranno le imprese, l’Ato Gesa Ag2 e i Comuni. Ieri pomeriggio alla firma della scrittura privata mancavano all’appello tre delle Amministrazioni comunali che avevano anticipato la disponibilità a firmare e cioè Siculiana, Ioppolo Giancaxio e Santa Elisabetta, mentre la posizione di Lampedusa era quella di un diniego già annunciato. In questi quattro comuni come ha ribadito l’amministratore delegato di Iseda, Giancarlo Alongi, da questa mattina il servizio di raccolta dei rifiuti è sospeso.  Con i nuovi contratti i Comuni si assumono l’obbligo di pagare il servizio prestato a partire da 15 giorni dalla presentazione delle fatture emesse dalle ditte.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *