LAMPEDUSA – Recuperato un cadavere in avanzato stato di decomposizione.

Il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato ripescato, al largo di Lampedusa, dai militari della Guardia di finanza. Si tratterebbe di un migrante. La salma è stata trasbordata sulla motovedetta Cp327 della Capitaneria che l’ha sbarcata al molo Favarolo. Non è chiaro da quanto tempo il cadavere sia stato in acqua. Spetterà adesso all’ispezione cadaverica stabilirlo. La salma è stata portata nella camera mortuaria del cimitero di Cala Pisana dove c’è già una bara.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *