RIBERA – Droga, 6 condanne e 7 assoluzioni

Al tribunale di Sciacca a sentenza un processo di primo grado a carico di 13 imputati di Ribera che rispondono, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nell’ ambito dell’ inchiesta cosiddetta “Big family”. . 6 condanne e 7 assoluzioni. Carlo Giardiello, 31 anni, condannato a 13 anni e 2 mesi di reclusione. La madre di lui, Ciretta Veible, 56 anni, 7 anni e 6 mesi di reclusione. Poi 7 anni per Maria Sedita, di 42 anni, poi 6 anni e 4 mesi per Giuseppe Failla, di 54 anni, poi 6 anni di reclusione ciascuno per Giuseppe Triassi, 30 anni, e Debora Arcadipane, 28 anni. A carico dei 6 condannati non è stato riconosciuto il reato di associazione a delinquere. I 7 assolti sono : Salvatore Failla, di 38 anni, Tiziana Oddo, 29, Sergio Beniamino, 40, Saverio Franzese, 29, Pietro Gargano, 54, Massimo Tabbone, 32, e Giancarlo Tomasello, di 38 anni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.