SALEMI – Caso “Angela Stefani”, picchiato il fratello dell’indagato

Ricerche senza sosta da stamattina a Salemi. Investigatori e sommozzatori dei vigili del fuoco cercano il corpo di Angela Stefani scomparsa dalla sua casa un mese fa.
A denunciarne la sparizione il 5 febbraio scorso è stato l’ex compagno Rosario Scianna.

I sommozzatori dei vigili del fuoco stanno effettuando le ricerche in due laghetti nelle campagne di Salemi. Qualche giorno fa è stato picchiato invece il fratello del suo compagno attuale. Particolare che infittisce il gaillo.


Il pubblico ministero con un incidente probatorio ha disposto le verifiche sulle memorie di due telefonini trovati in casa del compagno Vincenzo Caradonna che è indagato per omicidio e occultamento di cadavere dalla procura di Marsala.

Nei giorni scorsi anche il figlio della donna, Francesco Scianna, è stato ascoltato dagli inquirenti.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.