Archive | luglio 17th, 2017

Mercedes Henger, spogliarello in spiaggia [FOTO]

L’ex naufraga dell’Isola dei famosi si diverte a Milano Marittima: il suo bagno con il bikini nero infiamma i fan.

Postato in Dall'Italia, Gossip, In evidenza0 Comments

PORTO EMPEDOCLE – Anna Messina viene scarcerata

A seguito della sentenza della Cassazione, che ha annullato con rinvio la sentenza di condanna emessa in Corte d’Appello di Palermo, sono decorsi i termini di custodia cautelare relativamente alla condanna inflitta in primo grado dal Tribunale di Agrigento, e, pertanto, è stata scarcerata Anna Messina, 38 anni, di Porto Empedocle. La Messina, difesa dall’avvocato Salvatore Pennica, sorella del boss empedoclino Gerlandino, è stata ristretta ai domiciliari, e adesso, invece, le è stata restituita la libertà senza alcuna prescrizione.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – Cattedrale, restauro sempre più vicino la Regione pronta ad affidare l’appalto

Sulla Gazzetta ufficiale della Regione Sicilia è stato pubblicato l’estratto dell’avviso pubblico di indizione gara con procedura ristretta per i lavori di manutenzione straordinaria della Cattedrale di San Gerlando ad Agrigento. Il direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi, don Giuseppe Pontillo, afferma: “Esprimo vivo apprezzamento a quanti hanno lavorato per il raggiungimento di questo traguardo che è propedeutico alla messa in sicurezza del colle San Gerlando di cui ancora si attende il progetto, che è stato commissionato dall’Arcidiocesi di Agrigento ed è finanziato al 50 per cento dalla stessa Arcidiocesi e dai fondi dell’8 mille. La restante percentuale è stata finanziata dalla partecipazione al Bando 793/2015 dell’Assessorato Regionale Infrastrutture. L’auspicio è che adesso il Governo regionale liberi le risorse necessarie che consentano alla Regione di indire il concorso internazionale di idee per il necessario progetto di consolidamento del costone su cui è edificata la Cattedrale”.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

RACALMUTO – Grande successo per il concerto di Giovanni Caccamo [FOTO][VD TG]

Successo a Racalmuto, a conclusione dei festeggiamenti per la Madonna del Monte, in occasione del concerto di Giovanni Caccamo, il cantautore siciliano divenuto noto per aver vinto tra le nuove proposte il festival di Sanremo 2015 con il brano “Ritornerò da te” e per essere giunto al terzo posto al Festival di Sanremo 2016 nella categoria Big con il brano “Via da qui”.

“Quindici giorni esaltanti, conclusi nel migliore dei modi.- dichiara il Sindaco Emilio Messana, Giovanni Caccamo, un giovane artista siciliano, emigrato al Nord per studiare, che in Sicilia ritrova la fonte e le radici per esaltare il suo talento e conquistare il grande pubblico. Una storia esemplare. Un grande concerto. La grande piazza di Racalmuto!”

Il servizio di Sergio Rizzo e le relative interviste a Giovanni Caccamo e al Sindaco Emilio Messana , potete seguirli , oggi, all’interno dei nostri telegiornali a partire dalle ore 14 su Studio 98.

 

Postato in Eventi, In evidenza, Musica, RACALMUTO, Spettacolo, Video0 Comments

CANICATTI’ – “Scoperto con 4 vasi di piante di marijuana”, arrestato 20enne

Scoperto in casa con quattro vasi di piante di marijuana. Con l’accusa di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, è stato arrestato dai carabinieri di Canicattì, un giovane di 20 anni. 

Nel corso di una perquisizione nell’abitazione del giovane – ricostruiscono i militari – sono stati trovati i vasi ed altra “erba” posta ad essiccare, nascosta in alcuni contenitori.

Terminate le formalità di rito, il giovane, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

REALMONTE – Rimprovera alcuni per gli schiamazzi e viene aggredito

Rimprovera alcuni giovani e poi viene aggredito. Il fatto è successo a Realmonte, in uno stabilimento balneare. I ragazzi avrebbero aggredito il gestore del chiosco, colpevole di averli rimproverati.

Ne è scaturita una vera rissa, generando il parapiglia all’interno della spiaggia. Il bilancio è di due feriti e altrettanti giovani denunciati. Sul posto gli agenti del commissariato di Porto Empedocle. L’indagine, è stata affidata alla Squadra Mobile. Gli agenti hanno raccolto la denuncia dei titolari del chiosco.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

PALERMO – Spenti roghi in due capannoni, si segue la pista del racket

Sono state impegnate tutta la notte le squadre dei vigili del fuoco per spegnere gli incendi divampati a Palermo nello stesso momento in due capannoni utilizzati per conservare migliaia di cassette di legno. Il primo incendio in via Messina Montagne, alla periferia orientale di Palermo, il secondo in via Giovan Battista Vico, nella zona di Tommaso Natale. Solo da poco le squadre dei pompieri sono rientrate al comando provinciale. Le indagini sono condotte dalla polizia che vuole accertare l’eventuale matrice dolosa degli incendi, una tesi avvalorata dalla coincidenza temporale dei roghi. Non è la prima volta che depositi di cassette di legno vengono distrutti dalle fiamme a Palermo. Nei mesi scorsi era già successo allo Zen in via Tasca Lanza, in viale Regione Siciliana e in via Messina Marine con danni ingenti.

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMO0 Comments

SCIACCA – Incendi dolosi, i carabinieri fermano un uomo

Un uomo è stato posto ai domiciliari per incendio dai carabinieri della compagnia di Sciacca. Adesso si attende l’udienza di convalida, al palazzo di giustizia di Sciacca. Nessun particolare sulla vicenda filtra dalla compagnia dei carabinieri se non il fatto che l’iniziativa non ha nulla a che vedere con l’incendio di venerdì scorso nel bosco di Pierderici che ha ridotto in cenere circa sei ettari di bosco, distrutto la condotta in polietilene che dallo stabilimento delle terme porta l’acqua sulfurea alla Valle dei Bagni e determinato ore di panico nella via Ravasio e nelle zone vicine con lo sgombero, per alcune ore, di quattro palazzine e di una scuola dove si stava svolgendo il Grest con 400 bambini impegnati.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

INCIDENTE A 29 – Muore uomo di Menfi di 52 anni finito fuori strada

Un incidente mortale si e’ verificato sabato sera sull’A-29 all’altezza dello svincolo di Santa Ninfa, nei pressi di un cantiere aperto, in direzione Palermo. A perdere la vita Vincenzo Salvatore Corso di 52 anni nativo di Castelvetrano ma residente a Menfi. 

 L’uomo era a bordo di una Citroen quando, per cause da accertare, ha perso il controllo dell’auto ed è finito fuori strada urtando violentemente contro il guard-rail.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, TRAPANI0 Comments

BARRAFRANCA – Agguato di mafia, ucciso commerciante di auto usate

Un commerciante di auto usate, Filippo Marchì, 48enne sposato e padre di due figlie, è stato ucciso con alcuni colpi di arma da fuoco nella campagna di sua proprietà, a Barrafranca. Dieci anni fa era stato definitivamente assolto da un’accusa di omicidio.

E’ stato assassinato mentre lavava l’auto: dopo essere stato raggiunto da alcuni proiettili, è stato finito con un colpo d’arma da fuoco in pieno volto che lo ha sfigurato. Una modalità che fa propendere gli investigatori per la pista mafiosa.

Abitava con la famiglia sulla strada provinciale che collega Enna a Barrafranca. A dare l’allarme la moglie e la figlia che hanno sentito gli spari. 

Nel 2001 Marchì fu accusato di avere ucciso un imprenditore del settore movimento terra a Barrafranca, trovato morto in auto sulla strada provinciale Enna-Barrafranca; Marchì aveva avviato un procedimento per ingiusta detenzione e chiesto un risarcimento al ministero della Giustizia di oltre mezzo milione di euro dopo l’assoluzione in primo e secondo grado, non impugnata dalla Procura. Quel delitto del 2001 è rimasto irrisolto.

Ma non solo: 22 anni fa era sfuggito a un agguato, rimanendo illeso, mentre la moglie Maria Stelletta che era con lui fu gravemente ferita. Era il 21 luglio quando i sicari, nel 1995, spararono colpi di pistola e fucile contro l’auto sulla quale viaggiava la coppia, in un tratto di strada vicino a Barrafranca.

Postato in Cronaca, ENNA, In evidenza0 Comments


Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

STATISTICHE

Site Info

TRS98