SCANDALO SISE – Replicano Cimino, Scoma e Cascio

Gli ex assessori regionali Michele Cimino, Francesco Cascio e Francesco Scoma, tra i 17 politici siciliani condannati ieri in Corte dei Conti d’Appello a pagare circa 12milioni e 500 mila euro per danno all’Erario a causa delle assunzioni e del potenziamento del soccorso 118 tra il 2005 e il 2006, tramite un documento congiunto replicano

Leggi il seguito