GELA – Evade dai domiciliari per giocare a pallone

Carabinieri della sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela hanno tratto in arresto, nella serata di ieri, Bilal Jazzar, 24 anni, tunisino residente da anni a Gela, con vari precedenti di polizia. Durante il controllo del territorio nelle zone particolarmente sensibili della città, i Carabinieri intercettavano il soggetto all’esterno dell’abitazione ove deve scontare la misura cautelare degli arresti domiciliari. Questi, intento a giocare a pallone con amici nei pressi dell’abitazione, sulla pubblica via, alla vista dei militari si nascondeva immediatamente, ma i Carabinieri lo bloccavano prontamente e lo dichiaravano in arresto per evasione. L’arrestato dopo le formalità di rito veniva posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il rito direttissimo si celebrerà domattina.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.