RACALMUTO – Nuovo calendario differenziata dal 4 al 14 aprile 2020

Il Sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia, avvisa la sua cittadinanza che considerata l’impossibilità di conferimento del rifiuto umido organico, il comune è costretto a modificare temporaneamente il calendario della raccolta che sarà valido da sabato 04/04/2020, sino al 14/04/2020.

Leggi il seguito

CORONAVIRUS – Due empedoclini sanzionati a Siculiana per aver violato norme anti contagio

Due persone sono state sanzionate oggi a Siculiana, dalla polizia municipale guidata dal comandante Antonino Campisi, durante i controlli sul rispetto delle norme previste dal governo per il contenimento del contagio da Coronavirus

Leggi il seguito

NARO – Sindaca Brandara:”Se non trascorri la Pasqua a casa il prossimo Natale lo rischi al cimitero”

La Brandara ha invitato le forze dell’ordine ad intensificare i controlli, ed ha anche diffuso un manifesto di sensibilizzazione in cui si legge: “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi, ma se quest’anno non resti a casa, il prossimo Natale con i tuoi, sì, ma al cimitero”.

Leggi il seguito

L’amministrazione comunale di Racalmuto si stringe al cordoglio della famiglia di Lorena ed al Comune di Favara

L’amministrazione comunale di Racalmuto , esprime un caloroso cordoglio alla famiglia ed all’amministrazione di Favara , per la tragedia che ha scomvolto l’intera popolazione di Favara del terribile femminicidio della giovane Lorena Quaranta . Porgiamo la nostra vicinanza ai familiari ed a tutta la comunità di Favara.

Leggi il seguito

FAVARA ABBRACCIA LORENA [video integrale]

Nonostante le raestrizioni imposte dal Governo per l’emergenza sanitaria in corso, seppur in disparte, Favara non ha voluto far mancare il suo affetto, la sua vicinanza, il suo dolore nei confronti della famiglia di Lorena Quaranta, la 27 enne laureanda in Medicina , uccisa inspiegabilmente dal suo fidanzato

Leggi il seguito

CALTANISSETTA – Positivo al coronavirus esce per la spesa, denunciato

Ancora positivo al coronavirus esce di casa per fare la spesa. L’uomo era stato dimesso da poche ore dal reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta e non ha rispettato l’obbligo di permanenza domiciliare imposto dalle autorità sanitarie

Leggi il seguito