PALERMO – Blitz “Zefiro”, aggiornato il Codice d’onore

All’indomani del blitz antimafia “Zefiro” che ha sgominato il mandamento di Brancaccio emergono nuovi particolari all’interno di Cosa Nostra. Come ad esempio l’aggiornamento del Codice d’onore con la scappatella che diventa consentita e soprattutto storie di sopraffazione, paura, ma anche connivenza.

Leggi il seguito