RIBERA – Giudizio immediato per coppia presunta coltivatrice di marijuana

La Procura della Repubblica di Sciacca, tramite il sostituto Michele Marrone, ha chiesto il giudizio immediato a carico di Calogero Sarullo, 59 anni, di Ribera, e della moglie, Antonina Sarullo, 48 anni, inquisiti a seguito della scoperta ad opera dei Carabinieri di una maxi piantagione di marijuana ritenuta di loro pertinenza.

Leggi il seguito

AGRIGENTO – La Procura invoca il giudizio immediato per Giuseppe Burgio

La Procura della Repubblica di Agrigento, tramite la pubblico ministero, Brunella Sardoni, ha concluso le indagini preliminari, notificando il relativo avviso, e ha chiesto il giudizio immediato a carico dell’imprenditore agrigentino Giuseppe Burgio, 52 anni……

Leggi il seguito

CATTOLICA ERACLEA – Abusi su una bimba, chiesto giudizio immediato per la madre e uno zio

Il Gip di Agrigento, Stefano Zammuto, ha disposto il giudizio immediato, per un romeno di 47 anni accusato di aver violentato per 5 anni la nipotina, a cominciare da quando la bambina aveva sette anni. A processo anche la sorella dell’uomo, madre della piccola vittima.

Leggi il seguito

PALMA DI MONTECHIARO – Omicidio Condurache, Azzarello sarà sentito dal giudice

Ad Agrigento in Procura il pubblico ministero, Andrea Maggioni, ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato a carico di Angelo Azzarello, 27 anni, di Palma di Montechiaro, imputato dell’omicidio della sua compagna, Alina Condurache, 22 anni, originaria della Romania e residente a Naro.

Leggi il seguito

AGRIGENTO – Giudizio immediato per tunisino ritenuto Capitano peschereccio naufragato

La Procura di Agrigento ha chiesto il giudizio immediato per il tunisino Khaled Bensalem, 36 anni, ritenuto il ‘capitano’ del peschereccio con circa 500 migranti a bordo che il 3 ottobre 2013 fece naufragio davanti a Lampedusa, provocando la morte di 366 passeggeri.

Leggi il seguito

FAVARA – Delitto Palumbo Piccionello: chiesto giudizio immediato per Baio

La Procura della Repubblica di Agrigento ha chiesto al Gip il giudizio immediato per Antonio Baio, 72 anni, pensionato di Favara, che il 27 novembre del 2012 uccise con quattro colpi di pistola il suo compaesano Calogero Palumbo Piccionello, 67 anni, gestore di sale giochi in provincia di Agrigento.

Leggi il seguito

AGRIGENTO – Rapina con pestaggio in villa: giudizio immediato per Paolo Fiorenza

Sarà processato con il rito immediato – senza il filtro dell’udienza preliminare – Paolo Fiorenza, 40 anni, di Favara, ritenuto responsabile dei reati di rapina aggravata in concorso, porto illegale in luogo aperto al pubblico di arma da sparo e lesioni personali aggravate.

Leggi il seguito